Dtm 2020 a Monza

Il DTM ha raggiunto un accordo con la direzione dell’Autodromo Nazionale Monza per disputare un round della serie 2020 sul mitico circuito italiano.

L’annuncio è stato dato in vista dell’84° edizione del Gran Premio d’Italia di questo fine settimana presso la sede milanese, situata in un parco storico a nord della città. La pista, una delle più antiche e storiche d’Europa, ha ospitato la Formula 1 fin dall’inizio del campionato del mondo nel 1950 – con una sola eccezione, nel 1980.

La sua caratteristica velocità – il circuito è composto da tre lunghi rettilinei e da una manciata di curve – ne farà una sfida unica per i piloti e le case costruttrici del DTM, con velocità massime che dovrebbero essere le più alte di tutta la stagione, superando i 295 km/h (183 mph). La pista di 5.793 km dovrebbe anche presentare il maggior numero di giri a tutto gas per giro di qualsiasi circuito del calendario DTM 2020.

Gerhard Berger, presidente della ITR, ha dichiarato:

“Per gli appassionati di motorsport di tutto il mondo, Monza è leggendaria. Le caratteristiche del circuito promettono duelli ruota a ruota ad alta velocità e buone opportunità di sorpasso”.

L’ex pilota del Gran Premio ha ottenuto una delle sue più importanti vittorie in F1 a Monza nel lontano 1988, quando ha conquistato l’unica vittoria stagionale della Ferrari in un anno di dominio di questo sport da parte della McLaren-Honda.

Monza diventa la quarta sede italiana nella storia del DTM

L’aggiunta di Monza ne farà la quarta sede italiana ad ospitare una prova del DTM. La serie è migrata al Mugello tra il 1994 e il ’96, e poi ancora nel 2007 e ’08; ha visitato l’Adria Raceway nel 2003, ’04 e ’10; da ultimo, ha fatto ritorno al Misano World Circuit Marco Simoncelli sulla costa adriatica, nel 2018 e ’19.

Aggiunge Achim Kostron, amministratore delegato della ITR:

“Per i nostri tre marchi automobilistici chiave – Aston Martin, Audi e BMW – l’Italia è un mercato di enorme importanza. Siamo grati a tutti a Misano per essere stati un partner fantastico durante il ritorno del DTM in Italia negli ultimi due anni. Per il nostro prossimo passo, vogliamo aumentare ulteriormente la conoscenza del DTM in Italia; gareggiare sul circuito più famoso del paese, insieme all’area metropolitana milanese circostante, ci aiuterà a raggiungere questo obiettivo”.

La data esatta del weekend di gara del DTM di Monza, insieme al programma completo per la serie DTM del prossimo anno, sarà annunciata in ottobre.

Pietro Benvenuti, Direttore Generale di Autodromo Nazionale Monza ha dichiarato:

“Questa è la prima volta che il DTM correrà a Monza – siamo orgogliosi di ospitare un round di questa serie. Queste gare, supportate da un’importante organizzazione, ci permetteranno di sviluppare ulteriormente il potenziale del nostro circuito. Abbiamo in programma di creare un evento per il pubblico non limitato al solo motorsport, ma che coinvolgerà gli appassionati in un’esperienza senza precedenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *