Ritorna il 4×4 Fest: le novità dell’edizione 2019

Dall’11 al 13 ottobre 2019, dalle 10 alle 19, presso CarraraFiere, andrà in scena la diciannovesima edizione del 4×4 Fest, salone dedicato alla passione per le fuoristrada, che consente ai partecipanti i testare i veicoli all’interno di percorsi specifici. Diverse le novità di questa edizione, tra le quali il rinnovamento della pista esterna, che prevede un ingresso ai test più agevole.

TANTI TEST – Grazie alla posizione geografica del 4×4 Fest, che si snoda tra il mare della costa tirrenica e le cave di marmo bianco, gli utenti potranno testare i veicoli, in pista, in spiaggia e nei bacini marmiferi. Test che potranno essere effettuati nell’area test della pista esterna con il supporto tecnico degli Istruttori della F.I.F (Federazione Italiana Fuoristrada), partner del 4x4Fest sin dalla prima edizione. Diverse le aree specifiche presenti all’interno della rassegna. Da segnalare l’area Mud Café, collocata nel padiglione B e dedicata a proiezioni, presentazioni ed incontri con ospiti del mondo dei motori e dello sport. Sull’arenile, invece, il Beach Village, mette a disposizione un’area dedicata per l’esposizione e la prova dei mezzi su un percorso in arena, solitamente chiuso (i veicoli privati per accedervi dovranno pagare 5 euro, previa esposizione di biglietto di ingresso alla fiera).

PRESENZA DELLE CASE – Grazie alla collaborazione con la F.I.F., presente alla rassegna con il “villaggio FIF”, sarà possibile fruire della scuola di guida sicura che prevede dei minicorsi gratuiti. Inoltre, l’area esterna la F.I.F., sarà impegnata sia in pista che nei raduni. Parteciperanno al 4×4 Fest oltre alle aziende costruttrici, anche i produttori di accessori, di pneumatici, gli operatori del settore, i tour operator, i team corse. Oltre ai fuoristrada puri, saranno presenti alla rassegna anche l’ampia gamma di suv di ultima generazione, i quad, le moto e le montain bike. Tra le aziende automobilistiche, da segnalare il ritorno della Jeep, la Mahindra, la Mitsubishi, la Suzuki, la Toyota.

QUANTO COSTA? – Il prezzo d’ingresso giornaliero intero è di 10 euro; i soci FIF avranno diritto all’ingresso ridotto pari a 6 euro; i tesserati ACSI, ASI, CSEN e UISP pagheranno 7 euro. L’ingresso sarà inoltre gratuito per bambini fino a dodici anni e per i diversamente abili. Sarà inoltre possibile acquistare degli abbonamenti: due giorni 15 euro e tre giorni 20 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *