Sony, Paramount e Warner Bros. Sospendono i tour di studio come precauzione per il coronavirus

AGGIORNATO con Warner Bros. dichiarazione: Deadline ha appreso che Sony , Paramount e Warner Bros. stanno tutti interrompendo i loro tour in studio fino a nuovo avviso.

“Sebbene non siano stati segnalati casi di COVID-19 (coronavirus) al Warner Bros. Studio Tour Hollywood, per una grande cautela e nell’interesse della salute e del benessere dei nostri ospiti, dipendenti e partner della comunità, noi hanno preso la decisione di chiudere temporaneamente lo Studio Tour a Burbank, la mattina del 13 marzo ”,

Nel frattempo, lungo la strada da Burbank, studio con sede in California, gli Universal Studios hanno chiuso il loro parco a tema di Hollywood a Universal City, in California.

“La salute e la sicurezza dei membri del nostro team e degli ospiti è sempre la nostra massima priorità”, ha detto un portavoce degli Universal Studios di Hollywoodquesto pomeriggio. “A causa dell’abbondanza di cautela e in risposta alla guida fornita dal Dipartimento della sanità pubblica della California, gli Universal Studios di Hollywood chiuderanno temporaneamente a partire da sabato 14 marzo”, hanno aggiunto. “Il parco a tema prevede la riapertura il 28 marzo mentre continuiamo a monitorare la situazione”.

Oggi, Disneyland ha annunciato che avrebbero chiuso i battenti per il mese di marzo a causa delle paure del coronavirus a partire da sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *