Volkswagen ID.3, il debutto dell’elettrica al Salone di Francoforte

Durante la kermesse tedesca l’auto elettrica – la prima della nuova gamma – farà dunque il suo debutto su scala mondiale, evidenziando – se ancora ce ne fosse bisogno – la tendenza per questo 2019 da parte del brand di Wolfsburg. E ID.3 non sarà sola: allo stand saranno presenti infatti i prototipi della famiglia ID, inclusi ID. Buzz e ID. Crozz.

Basata sulla piattaforma modulare MEB svelata esattamente un anno fa, ID.3 offre ampi spazi interni nonostante la presenza sotto il pianale delle batterie, disponibili sul mercato in tre diverse capacità:

Volkswagen ID.3 (45 kWh): 330 km con una carica
Volkswagen ID.3 (58 kWh): 420 km con una carica
Volkswagen ID.3 (77 kWh): 550 km con una carica
Tutti i valori sopra riportati si riferiscono al ciclo WLTP. Volkswagen garantisce poi che i pacchi batterie avranno ancora almeno il 70% della loro capacità originale anche dopo 8 anni o 160.000km. Nel caso contrario, è prevista la sostituzione gratuita. E viaggiare non sarà affatto un problema: secondo la Casa, infatti, con una ricarica di appena 30 minuti (con potenza di 100kW) si potranno percorrere circa 290km. L’auto è predisposta per la ricarica rapida in DC fino a 125kW ed è dotata di un caricatore AC da 11kW in AC.

ID.3 1ST ha avuto un successo senza precedenti: in sole 24 ore dall’apertura delle prenotazioni, infatti, ne erano stati pre-ordinati 10.000 esemplari. La produzione partirà a fine 2019, e le prime auto verranno consegnate ai clienti entro la metà del 2020.

Infine, una nota sul prezzo: VW ribadisce che “il prezzo base del modello di serie sarà inferiore a 30.000 euro e quindi sarà un’auto elettrica accessibile a molte persone”. Purtroppo per il momento è tutto ciò che sappiamo, ma siamo certi che a Francoforte avremo informazioni decisamente più dettagliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *