Xv, arriva la versione e-Boxer da 2.0 litri. Subaru elettrifica la sua best seller europea

Subaru elettrifica la sua best seller europea: come già la Forester, anche la Xv verrà offerta con il motore e-Boxer da 2.0 litri in grado di percorrere fino a 1,7 chilometri in modalità puramente elettrica ad una velocità massima di 40 orari. «Ma la casa madre è stata molto conservativa nel dichiarare questo dato», garantisce Nicola Torregiani, direttore vendite della filiale nazionale della casa delle Pleiadi. L’unità a zero emissioni integrata nella trasmissione Lineartronic vale fino a 66 Nm di coppia e aiuta il motore termico quando serve.

Subaru parla di una riduzione dei consumi fino all’11%, ma occorre adeguare il proprio stile di guida alle caratteristiche del sistema ibrido, il cui peso è di circa 110 chilogrammi, distribuiti quasi equamente tra l’asse anteriore (50) e quello posteriore (60). L’aggravio complessivo è di 128 chilogrammi, praticamente più di un passeggero, almeno in parte “ammortizzato” dall’adozione del motore elettrico sincrono trifase a magneti permanenti da quasi 17 cavalli. La batteria, che si scarica e ricarica velocemente viaggiando (è il software a decidere la distribuzione dell’energia), è da 118 Volt. Rispetto alla Forester, la Subaru Xv viaggia a 5 km/h di velocità massima in più (193), con uno spunto da 0 a 100 orari in 10,7 secondi. La potenza del 2.0 litri benzina è di 150 cavalli (194 Nm di coppia).

I consumi dichiarati nel ciclo misto Wltp sono di 7,9/100 km nella migliore delle configurazioni. Un dato interessante, anche se chi guida una Subaru è abituato ad un certo tipo di prestazioni su strade con determinate difficoltà, che raramente permettono di avvicinare questo valore. L’obiettivo del costruttore, del resto, era quello di mantenere il Dna del marchio senza scendere a troppi compromessi per rientrare nelle nuove norme sulle emissioni, una «disgrazia» secondo Torregiani. Per l’anno in corso, in Italia la casa delle Pleiadi conta di consegnare il 52% delle proprie auto con l’unità e-Boxer.

Alta 22 centimetri da terra (più di molti Suv presentati come fuoristrada) e con un bagagliaio dalla capienza immutata, la Xv elettrificata si presta ad escursioni lontano dall’asfalto senza soffrire. Anzi: grazie all’implementato X-Mode, fatica meno di prima quando le difficoltà aumentano. L’angolo di attacco è di 18°, quello di uscita di 28,6. Su strada è silenziosa e, se serve, anche grintosa. Il cambio a variazione continua non regala grandi emozioni, ma è il solo disponibile. Esteticamente questa versione si distingue per la cornice dei fendinebbia e per la nuova calandra oltre che per diversi dettagli all’interno dell’abitacolo, fra i quali spiccano le cuciture arancioni. Il lancio commerciale è fissato per l’1 febbraio. I prezzi partono dai 32.500 euro della variante Style già ben equipaggiata e salgono fino ai 36.500 della Premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *